Frequently Asked Questions

Come si ottiene il numero di matricola?

1. Ci si rivolge ad un Ente notificato ai fini dell'apposizione di un marchio CE;

2. Si stipula il contratto di manutenzione con ditta abilitata;

3. Si stipula contratto di verifica periodica con ente abilitato;

4. Si invia la documentazione di cui sopra entro 10 giorni dall'apposizione del marchio CE. 

Come fare se la visita periodica ha generato un verbale con esito negativo ed il Comune ha disposto il fermo in esercizio?

1. Si provvede a rimuovere le cause che hanno generato rivolgendosi a ditta abilitata;

2. Ci si rivolge ad un Ente Notificato (ECOS) e si richiede una Visita straordinaria.

Come avviene la regolare messa in esercizio di un nuovo impianto?

1. Ci si rivolge ad un Ente notificato ai fini di una Dichiarazione di conformità dell'impianto che provvede all'apposizione di un marchio CE;

2. Si invia, entro 10 giorni dall'apposizione del marchio CE, una comunicazione al Comune di Competenza allegando:

  • una copia della Dichiarazione;
  • indicazione della ditta abilitata cui il proprietario ha affidato la manutenzione dell'impianto;
  • indicazione dell'organismo incaricato per le visite periodiche;
Entro 20 giorni dalla regolare comunicazione, il Comune di competenza assegna il numero di matricola all'impianto e lo comunica al proprietario ed all'organismo competente per l'effettuazione delle visite periodiche.

Chi sono i nostri clienti finali?

I proprietari pubblici e privati di impianti ascensore e montacarichi;

Amministratori di condomini nei quali sia installato un impianto ascensore o montacarichi;

Le ditte di manutenzione ed installazione.

Come compilare un contratto?

 Basta andare sul sito e scaricare il modulo

IN caso di difficoltà contattateci direttamente oppure  inviate una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Come effettuare il collaudo degli ascensori già installati in attesa di collaudo da parte dell’ISPESL?

Il DPR 162/99 prevede l'art.19 che ad oggi è fuori tempo. Il collaudo dell'impianto si deve fare ex novo adeguandolo alle normative vigenti.

end faq